Close
Free HTML5 Bootstrap Template

Il riconoscimento della raggiunta parità esiste per ora negli articoli della nuova Costituzione.
Questo è un buon punto di partenza per le donne italiane, ma non certo un punto di arrivo. Guai se considerassimo questo un punto di arrivo, un approdo

(Teresa Mattei)

Prev Next
Image

Filomena Delli Castelli

Data di nascita e morte: 1916 Città Sant'Angelo (Pescara) - 2010 Pescara

Anni al momento dell'elezione all'Assemblea Costituente: 30

Titolo di studio: Laureata in lettere e filosofia

Professione: insegnante

Sposata al momento dell'elezione: no

Eletta nel collegio di: L'Aquila-Pescara-Chieti-Teramo

Partito: DC

Apprendistato politico: di famiglia umile, con padre emigrato negli USA, riesce con sacrifici a laurearsi. Milita nell'Azione Cattolica e nella FUCI. Crocerossina, fa attività clandestina antifascista durante la Liberazione; si occupa anche della questione dei profughi.

In Assemblea costituente:

Asemblea: Discussione generale
Titolo II – Rapporti etico-sociali) - Intervento sulla famiglia - Seduta XCVII, 19.04.1947

Asemblea: Emendamenti:
Titolo II – rapporti etico-sociali (Discussione artt. 27-28 ) - Seduta CIII, 24.04.1947

Free HTML5 Bootstrap Template by FREEHTML5.co

Successive legislature: rieletta nel 1948 e nel 1953. Termina l'attività parlamentare nel 1958 perchè non rieletta

Free HTML5 Bootstrap Template by FREEHTML5.co

Altri incarichi: Dal 1949 al 1953 è Sindaca di Montesilvano. Dal 1958 al 1975 dirigente RAI. Dall'incontro con Alberto Manzi nascerà uno degli esperimenti pedagogici più importanti della televisione italiana, la trasmissione "Non è mai troppo tardi. Corso di istruzione popolare per il recupero dell'adulto analfabeta". Ha fatto parte del Comitato d'Onore per le celebrazioni del 60º anniversario dell'Assemblea Costituente istituito nella XIV Legislatura (2001-2006).

Bibliografia essenziale: