Corso di formazione per insegnanti | Sperimentazione in classe

A cinque anni dall’inizio dell’esperienza di Filosofia con i bambini, nell’anno scolastico 2019-20 un progetto più ambizioso può contare sul sostegno di una Fondazione bancaria – Cassa di Risparmio di Firenze –, che ha creduto nella validità di questa innovazione. Per fare filosofia con i bambini non si introduce una materia. Si occupa uno spazio meta-disciplinare, traendo dalla filosofia un metodo: il principio della pratica dialogica, l’abito mentale della domanda, la traduzione dell’interrogazione del filosofo in stimolo al pensiero critico dell’allievo. È un contributo all’educazione dei futuri cittadini all’autonomia e alla relazione con l’altro.

Il progetto prevede un corso per insegnanti della scuola primaria, aperto alla secondaria di primo grado.

La durata e il periodo: ottobre-febbraio, per lezioni-laboratorio ed ore dedicate all’autoformazione.

Docenti: Alfonso Maurizio Iacono e Luca Mori (Università di Pisa), Luciana Rocchi (ISGREC)

Il fine: formare insegnanti esperti, in grado di:

  • accompagnare successivamente una sperimentazione nelle proprie classi
  • disseminare le competenze acquisite
  • documentare il lavoro per una pubblicazione

Nel primo incontro sarà a disposizione degli insegnanti il materiale per il corso.

Saranno presenti anche insegnanti che hanno già realizzato la sperimentazione.

Calendario

Lunedì 21 ottobre, ore 16,30-18,30, Luciana Rocchi, Perché filosofia con i bambini?.

Lunedì 28 ottobre, ore 16,30-18,30. Alfonso Maurizio Iacono, Che cos’è la filosofia

Novembre 2019-febbraio 2020. Lezioni con Luca Mori e Luciana Rocchi

Sede del corso: Biblioteca Francesco Chioccon, ISGREC, Cittadella dello studente